Che cosa è BioWell

biowell_triptico - Copia

Il BioWell è un geniale dispositivo elettronico che ci permette di misurare il nostro biocampo da molte angolazioni, al fine di darci, visivamente e attraverso parametri numerici, una idea complessiva e immediata di quale sia il nostro stato di salute.

Nato dalla elaborazione della tecnica Kirlian, il dispositivo è stato validato da migliaia di ricerche scientifiche sviluppate in due decenni di studi in Istituti di Ricerca pubblici e privati in tutto il mondo, da gruppi di ricercatori coordinati dalla mente acuta e fertile  del    Dr. Konstantin Korotkov, professore di fisica al St. Petersburg State Technical University in Russia, scienziato leader di fama internazionale per la sua ricerca pionieristica nel campo energetico umano.

Il metodo GDV (Gas Discharge Visualization) alla base del funzionamento del BioWell consiste in una stimolazione alla emissione di fotoni ed elettroni dalla superficie di un oggetto (in questo caso i polpastrelli delle dita delle mani) inserito in un campo elettromagnetico ad alta intensità e sottoposto ad una brevissima scarica di corrente a basso voltaggio (effetto corona). Una particolare fotocamera ne cattura l’immagine e un sofisticato software ne analizza i bagliori

Il processo di emissione elettrofotonica è del tutto spontaneo, ma la misurazione delle emissioni spontanee può essere fatta solo in laboratori attrezzati e con l’ausilio di un fotomoltiplicatore altamente sensibile, mentre stimolando e intensificando tali emissioni per mezzo di un campo elettrico, esse si possono fotografare (con un apparecchio altamente sensibile quale il BioWell) e interpretare.

Dr.KonstantinKorotkov

 

 

 

Il Dr. K. Korotkov con il suo geniale dispositivo BioWell:  misurare il benessere umano attraverso l’immagine elettrofotonica

 

 

 

 

 

Fields marked with an * are required
Successivo BioWell: EPI (ElectroPhotonic Imaging) – basi scientifche